Loading Events

« Altri Eventi

  • This event has passed.

3D Printing Soft Sensors with Troy Nachtigall

Details

Inizio:
novembre 11 @ 11:00 am
Fine:
novembre 12 @ 5:00 pm
Categorie:
,
Tags:
, , , , , ,

Venue

WeMake
via Stefanardo da Vimercate 27/5
Milano, Milano 20128 Italy
Phone:
02 8719 7905

novembre 11 @ 11:00 am - novembre 12 @ 5:00 pm

Makers vs il Futuro della Luce: luci e sensoristica stampate in 3d per abiti, case e città del futuro.
22522275_10155888080617049_2120930182_o

In questo workshop Troy Nachtigall ci accompagna nel sviluppare le competenze per stampare in 3D materiali flessibili e conduttivi in grado di percepire lo spazio intorno a noi, il tocco e comunicare con la smart city. L’obiettivo è analizzare e imparare a integrare sensori elettronici che ci permettono di realizzare nuovi oggetti per la casa o nell’abbigliamento. Durante il percorso formativo i partecipanti acquisiranno le competenze su quali tipi di software sono necessari e/o vanno sviluppati per realizzare molteplici materiali stampati in 3D con elementi elettronici integrati (sensori e LED).

Keywords

Flexible Filaments, Conductive Filaments, Printing on Fabric, IoT, Smart Clothes/Homes/Cities.

Tecnologie

3D Printing flexible filaments, 3D printing conductive filaments,Resistive/Capacitive Sensors, NeoPixels, Arduino

Quando

sabato 11 novembre – h 11.00-19.00 (1 ora di pausa pranzo)

domenica 12 novembre – h 11.00-18.00 (1 ora di pausa pranzo)

Per un totale di dodici ore.

Iscrizione

Il workshop è gratuito perchè supportato da Marie Curie Horizon 2020 project. Invia la tua candidatura compilando il form entro il 27 ottobre 2017. Accettiamo un massimo di 20 partecipanti ai quali verrà richiesto un pagamento di 50 euro per confermare l’iscrizione e che verrà restituito al termine dei due giorni di workshop a fronte di una partecipazione completa (2 giorni)

Trainer

Troy Nachtigall è un Fashion Designer che esplora le potenzialità della Wearable Technology. Da più di 10 anni si è attivato nella promozione delle tecnologie wireless nel settore moda. Dall’agosto del 2016 fa ricerca sul futuri possibili per il wearable e la loro relazione con architettura, tessile e interaction design all’interno del progetto di ricerca ArcInTexETN pro Marie Curie Horizon 2020 project presso TU Eindhoven Industrial Design Wearable Senses Lab e presso Philips Lighting Lab.

Requisiti

E’ richiesta una conoscenza base di modellazione, stampa 3d e Arduino. Conoscenze di elettronica sono benvenute ma non necessarie.

I materiali sono forniti direttamente in loco (Filamenti, componenti elettronici).
I partecipanti riceveranno un kit che include wifi Arduino, 3D Printed Sensor, neopixel e altri goodies.

Indispensabile un laptop con installato il software Inkscape  e per chi vuole del tessuto senza PVC.

Programma

Novembre 11
11:00 – Benvenuto, Introduzione e Demo
12:00 – Brainstorming e creazione team
13:00 – Pranzo
14:00 – Stampare flessibile e con filamenti conduttivi
15:00 – Sensoristica – Presenza, Pressione, Luce e anche di più.
17:00 – Designing – Stampare con il filamento conduttivo e componenti elettroniche
19:00 – Aperitivo.

Novembre 12
11:00 – Printing – Stampare con il filamento conduttivo e componenti elettroniche
13:00 – Pranzo
14:00 – Programming – Utilizziamo la TouchLib Library per Arduino.
17:00 – Demo – Cosa hai stampato, perchè, come cambierai il mondo, come vuoi migliorare quello che hai fatto, prossimi passi
18:00 – Saluti.

22473584_10155888080627049_1264794137_o

Un post condiviso da Troy Nachtigall (@troykyo) in data: