Maker e fablab nell’economia circolare

posted on novembre 20th 2020 in Featured & News & Progetti with 0 Comments

Metti in Circolo il Cambiamento - Economia circolare

Metti in circolo il Cambiamento, il progetto di educazione alla cittadinanza globale, ha visto nei mesi di ottobre e novembre 2020 l’organizzazione di quattro webinar che hanno esplorato il legame fra mondo maker e progetti di tutela ambientale.

Economia circolare

WeMake ha promosso i webinar avvalendosi della collaborazione di altri fablab presenti nei territori coinvolti dal progetto realizzato insieme a Lvia, Legambiente, Associazione Eufemia, Aics e diversi Comuni e Città metropolitane italiane. Il ciclo di webinar lo abbiamo chiamato Makers for circular economy ed è interamente visibile sul canale You Tube di WeMake.

Strumenti di monitoraggio ambientale

Ci siamo virtualmente trasferiti in Piemonte, Toscana, Emilia Romagna e Sicilia. Abbiamo potuto raccontare come possono nascere fablab dentro le scuole, come possono funzionare fablab dislocati in sedi diverse, come valorizzare la sinergia dei fablab con gruppi di cittadini che portano avanti battaglie ambientali.

Strumenti di monitoraggio ambientale

Siamo partiti col raccontare chi può essere definito maker: parlando di monitoraggio ambientale possiamo dire che il o la maker decide di non lasciare solo alle istituzioni il compito della tutela ambientale. Ci sono tanti esempi di organizzazioni di cittadini che si occupano di denunciare episodi di inquinamento di aria o acqua. Si può segnalare un episodio di inquinamento facendo una fotografia con il proprio smartphone e poi condividerla viralmente oppure si possono usare degli strumenti a basso costo autocostruiti per raccogliere e trasmettere dati relativi all’evento in oggetto. In ogni webinar abbiamo spiegato come fare a realizzare strumenti di monitoraggio ambientale seguendo quello che chiamiamo “approccio maker”, molto pratico e inclusivo.

Makers for circular economy

Ogni webinar ha affrontato un argomento relativo all’economia circolare e alla tutela ambientale affiancati alle attività territoriali dei fablab e alle possibilità di apertura al territorio.

Dalla scuola alla Community: monitoraggio ambientale e trasmissione dati.
WeMake – Pomlab 

Dalla scuola alla Community: monitoraggio ambientale delle acque.
WeMake – Fablab Romagna

Design, autoproduzione e economia circolare.
WeMake – Fablab Palermo

Tutela ambientale e dispositivi per il monitoraggio dell’aria.
WeMake – Fablab Firenze – Progetto che aria tira?

La fase maker di Metti in Circolo il Cambiamento prevede anche l’organizzazione di workshop, che, data la situazione legata al Covid-19, sono online. Il primo di questi appuntamenti è stato realizzato da Fablab Palermo e si è svolto il 14 novembre 2020 sulla tecnologia della Stampa 3D.

Partner del progetto Metti in circolo il cambiamento

WeMake