Aperitivo Arduino 2020

posted on aprile 2nd 2020 in Featured & News & Progetti with 0 Comments

Aday_community_blog_650x400

Arduino Day 2020, non una celebrazione quest’anno, ma un modo per stare insieme anche se a distanza. Abbiamo deciso di organizzare la giornata con il Fablab Bergamo per tanti motivi: ci conosciamo da tempo e volevamo fare qualcosa insieme e poi, anche simbolicamente, volevamo dare segno della nostra vicinanza alla città di Bergamo.
Aperitivo Arduino è il nome che abbiamo dato al nostro Arduino Day del 2020: ci siamo collegati dalle 11 alle 13:30 di sabato 21 marzo per permettere di seguire anche l’Arduino Day Official delle 14. 

Quando abbiamo lanciato la call dei progetti ci siamo chiesti chi avrebbe risposto, se ci sarebbe stato un feedback differente rispetto agli anni precedenti. Sono arrivati come al solito progetti diversi, proposti da maker che conosciamo da tempo e che animano il nostro fablab e makerspace, e altri da persone che siamo felici di aver incontrato sulla nostra strada quest’anno. Tanti progetti dedicati a bambini e bambine, altri che raccontano l’evoluzione e la crescita che hanno avuto negli anni. Giacomo Tombolan e Valerio Nappi del Fablab Bergamo hanno poi presentato il corso che proponiamo in aprile “Progettare con Kicad“, ovviamente online.

Il programma completo così come il video completo della giornata li trovate nella pagina dedicata all’Arduino Day 2020.

Aday_nero_blog_800

Spendiamo due parole su cosa intendiamo per realizzare un evento in streaming come è successo per l’Arduino Day 2020. Da un mese a questa parte ogni iniziativa, nel nostro caso che sia un evento o un corso, non può che essere realizzata in questa modalità. C’è una corsa all’online che coinvolge tutti i settori, in cui ognuno si sta lanciando con risultati altalenanti. È molto positivo che in tanti si stiano avvicinando alla tecnologia, e speriamo che un domani questa modalità non venga abbandonata ma affianchi il modo in cui lavoreremo dopo che l’emergenza per il Covid-19 sarà passata. WeMake ha sempre creduto che lo streaming sia utile, ci siamo già cimentati negli anni passati con le difficoltà e le opportunità che presenta, promuoviamo lo smart working fra le persone che lavorano e collaborano con noi. Non siamo più bravi degli altri, non ci fraintendete, ma vogliamo ricordare a noi stessi che gli sforzi fatti negli anni per formarci non sono stati vani.

Detto questo, non vediamo l’ora di tornare a mettere mano alle macchine tutti e tutte insieme! WeMake è un laboratorio di fabbricazione digitale che vive anche del contatto fisico indispensabile fra noi e con i materiali. Il processo di prototipazione passa dal software alla macchina, non vediamo l’ora di poterlo riprendere.

Soprattutto oggi vogliamo ringraziare chi ha contribuito ad organizzare l’iniziativa a partire dai e dalle maker che hanno condiviso i loro progetti: Mauro Alfieri con CoBot, Federico Di Giacomo con AstroArduino, Giulia Fumagalli e Valentina Caiola con EKO, Domenico Briganti & son con Arducarro, Daniele Alberti con Cubotto luci e forme, Giacomo Tombolan e Valerio Nappi con la presentazione del corso Progettare con kicad per Arduiners, Paolo Bonelli con il Sensore per il livello dell’acqua, Gianni Terragni con la Robotica educativa, Alberto Panu con il Visualizzatore di dati IoT e domotica.

WeMake