3 workshop per teenager digitali

posted on gennaio 11th 2018 in Educational & Featured & News with 0 Comments

cupole

Da Febbraio abbiamo messo in programma tre diverse proposte di workshop adatti a un pubblico giovane ma già immerso nel mondo del digitale.
Se sei adolescente e pre-adolescente (11-19) o hai figli in quella fascia di età, questa è l’occasione per avvicinarsi al mondo della stampa 3d, dell’Internet delle cose e del video in Stop motion.
Si impara a destreggiarsi nell’uso delle tecnologie all’interno di un contesto ludico-creativo, ma non per questo semplificato. I tre laboratori – Stick Connectors, Internet of teens, Human stop motion – hanno luogo nel nuovo fablab condiviso Luiss Hub for Makers and Students inaugurato a novembre 2017 in collaborazione con Fondazione Brodolini, uno spazio polifunzionale dedicato alla manifattura digitale.

stampante3d2

Stick Connectors – il meraviglioso mondo delle cupole in 3d
Il workshop “Stick Connectors” vuole trasmettere le nozioni base necessarie alla modellazione per stampa 3d applicate alla progettazione di un sistema modulare di giunti per la creazione di cupole geodetiche. In altre parole giochiamo un po’ coi giunti che progettiamo e stampiamo in 3d e poi costruiamo delle forme differenti. Ci concentriamo sul metodo di produzione, la stampa 3d, per ottenere un modello progettato non solo tenendo conto della funzione che poi l’oggetto avrà. Si possono ottenere giunti con cui facilmente descrivere delle geometrie come le cupole, ma anche altri solidi.
I partecipanti vengono condotti attraverso il processo di rielaborazione e modellazione del giunto 3d, per riuscire, entro la fine del laboratorio che dura 8 ore, a preparare i file di stampa. Vengono utilizzati due tipi diversi di stampante con differenti caratteristiche che permettono la costruzione di una cupola geodetica.
Cosa serve: computer portatile, si installano i software necessari in loco.
Altre caratteristiche: essere strippati e voler passare un sabato diverso.
3 febbraio h. 10-18
Docente: Francesco Perego, Designer
Iscriviti

teen_Luiss2

Internet of teens – primi passi nell’internet delle cose
In questo workshop i partecipanti sperimentano come creare un servizio open source per l’Internet delle cose (IoT) verso la costruzione di un ecosistema sempre più sostenibile di prodotti e servizi personalizzabili e condivisi. Cos’è il famoso Arduino, questo oggettino piccolo e poco costoso, ma che permette di trasformare le idee in progetti? Beh, ci vuole anche quals’altro ed è proprio quello che il docente spiega. Dopo aver introdotto il tema degli oggetti connessi alle rete, i ragazzi e le ragazze esplorano Arduino e il suo utilizzo con sensori che monitorano l’ambiente e l’interazione, fino alla prototipazione di possibili servizi online in vari ambiti di applicazione.
Cosa serve: computer portatile, si installano gli eventuali software necessari in loco. Ai partecipanti viene messo a disposizione un kit.
Altre caratteristiche: avere tra i 15 e i 18 anni.
10 febbraio h. 2:30-18:30
Docente: Alessandro Contini, Interaction Designer
Iscriviti

teen_luiss3

Human stop motion
È un laboratorio creativo di animazione a passo uno (la stop motion). Il presupposto è che l’animazione è un’arte meravigliosa! Per crearla esistono tante tecniche diverse, la stop motion è una delle più diffuse sul web, perché ci permette di creare effetti straordinari con semplici attrezzature… basta conoscerne le regole e i trucchi! La Human stop motion è una tecnica di stop motion specifica in cui si utilizzano il corpo e semplici oggetti per costruire storie e scenari divertenti. Durante il workshop di 4 ore si parte con la creazione di un set organizzando il materiale scenico, si costruisce uno storyboard, si gira e si fa post produzione.
Cosa serve: computer portatile, si installano gli eventuali software necessari in loco. Creatività!
Altre caratteristiche: avere dagli 11 ai 16 anni
17 febbraio h. 14:30-18:30
Docente: Chiara Amendola, Artista ed educatrice
Iscriviti

Il Milano Luiss Hab for Students and Makers si trova in Via D’Azeglio 3 a Milano.

WeMake