The Fab Linkage, connettendo Italia e Spagna, partecipa!

posted on gennaio 27th 2017 in News with 0 Comments

ITmakES

Siamo stati invitati dall’Ambasciata italiana a collaborare al progetto #ITmakES per intensificare le relazioni tra maker italiani e spagnoli! Per questo siamo felici di condividervi i dettagli per partecipare a call con i vostri progetti :)

L’iniziativa ITmakES è un insieme di progetti ideati dall’Ambasciata d’Italia sul saper fare e il nuovo made in Italy:
un concetto che supera l’idea di un insieme di prodotti ed i limiti di un territorio nazionale.
Il nuovo made in Italy è un modo di produrre che coniuga bellezza, funzionalità, “saper fare” e tradizione con le nuove tecnologie e con i concetti di sostenibilità ambientale e responsabilità sociale. Il nuovo made in Italy si fonda su un ritorno al territorio, sulla rivalutazione dello sviluppo locale attraverso imprese coesive, capaci di interagire fruttuosamente, generando sviluppo e sinergie con il contesto sociale, economico e culturale nel quale operano.
La capacità di proiezione internazionale di queste realtà produttive locali, l’andare e venire dei cervelli – anche attraverso la “generazione Erasmus” ed i movimenti di persone dall’Italia verso l’Europa e il resto del mondo – creano e strutturano identità e imprenditorialità “glocali”.

In modo particolare vi segnaliamo il bando The Fab Linkage. Conectando Italia y España ossia un programma di scambio a Madrid tra Fab Lab italiani e spagnoli al fine di lavorare insieme per lanciare nuovi progetti congiunti da presentare alla Maker Faire di Roma 2017!

Obiettivi
L’obiettivo principale di questo programma è rafforzare i legami tra le comunità di makers italiani e spagnoli attraverso la pratica creativa.
Saranno inoltre perseguiti seguenti obiettivi:

● Offrire la massima visibilità possibile ai processi di trasformazione del tessuto produttivo,
ponendo l’accento sul design come linguaggio comune.
● Potenziare le reti spagnola e italiana di fabbricazione digitale.
● Sottolineare il ruolo dell’Ambasciata d’Italia, in appoggio a imprese e ai nuovi creativi locali di origine italiana.

Calendario indicativo
Il programma si svolgerà nel corso del 2017, con diversi eventi e attività sia in Spagna sia in Italia.

12 Gennaio-12 Febbraio 2017

Open call del processo di selezione delle proposte

Fine Febbraio/inizio Marzo 2017
Annuncio delle proposte selezionate

30, 31 Marzo, 1 Aprile
Incontro a Madrid dei Fab Lab italiani e spagnoli selezionati per definire i progetti
congiunti

Luglio – Settembre 2017
Preparazione della mostra per la Maker Faire
Rome

14-16 Ottobre 2017 (date da confermare con l’organizzazione)
Mostra dei progetti presso la Maker Faire Rome

Incontro Makers a Madrid
L’incontro a Madrid includerà diverse attività ed avrà luogo in diversi spazi della città: Medialab – Prado, Makespace Madrid, Fab Lab IED Madrid.

Requisiti di partecipazione
L’Open call è rivolta a un massimo di 10 partecipanti dall’Italia e 10 dalla Spagna.
Il bando per partecipare al progetto sarà aperto dal 12 gennaio 2017 fino alle ore 20.00 del 12 febbraio 2017.

  1. L’ Open call propone 5 temi legati alla partecipazione alla Maker Faire Rome 2017:
    Fabrication / Fabbricazione: metodi di fabbricazione digitale, in un incontro con processi e
    materiali tradizionali, collaborazione con artigiani, ecc.
  2. City / Città / Spazio Urbano / Mobilità: spazio pubblico, Smart Cities, empowerment sociale e urbano, infrastrutture urbane, mobilità, trasporti, droni, etc.
  3. Interaction / Interazione: arti visive, performance e progetti di design che esplorano nuove
    forme di interazione.
  4. Life / Vita: dispositivi wearable, miglioramenti per l’ambito domestico, la salute e la biologia.
  5. Social / Sociale: progetti di cooperazione, aiuto allo sviluppo, movimenti migratori, proposte ambientali.I partecipanti dovranno candidarsi al programma presentando i progetti sviluppati in precedenza e le aree di lavoro alle quali sono interessati.

Per rispondere all’Open call è necessario:
a) compilare il formulario online apposito, disponibile sulla homepage dell’Ambasciata d’Italia a Madrid (www.ambmadrid.esteri.it);
b) allegare un testo di 500 parole e un’immagine (se disponibile). Sul testo verrà dettagliata la
tematica che si desidera trattare, da sviluppare insieme ad altri partecipanti;
c) allegare un CV ed un portfolio di progetti precedenti, affinché la propria esperienza in questo campo possa essere valutata, così come la propria capacità di produrre nel proprio spazio;
d) allegare una lettera o certificato di essere membro o socio di un Fab Lab o centro di
fabbricazione digitale che renda possibile lo sviluppo del progetto.

Tutta la documentazione potrà essere presentata in lingua italiana o spagnola.
Le richieste di partecipazione incomplete o di candidati non in possesso dei requisiti richiesti non saranno prese in considerazione. Non sarà esaminato altro materiale rispetto a quello richiesto e il materiale allegato alla candidatura resterà a disposizione dell’Ambasciata d’Italia.
La domanda di partecipazione (formulario online) contiene una dichiarazione esplicita di autorizzazione al trattamento dei dati personali. Tutti i progetti che si sviluppano nell’ambito di questo bando devono utilizzare licenze aperte.

WeMake