AnOtherShoe in Residenza a WeMake

posted on marzo 29th 2016 in MIR & News with 0 Comments

TheMakerSpace-photobyFedericoFloriani

In occasione della Design Week milanese (12-17 Aprile 2016) anche quest’anno WeMake ospita un progetto innovativo in residenza: Sophia Guggenberger e Eugenia Morpurgo con il progetto AnOtherShoe.

AnOtherShoe è un modello alternativo di produzione di calzature open source, basato sulla condivisione delle conoscenze e sulla fabbricazione digitale on demand. L’obiettivo del progetto AnotherShoe è di rendere disponibile una scarpa riproducibile e personalizzabile, grazie all’utilizzo di una macchina per il taglio laser, componibile a mano, senza colla e cuciture. Nel tentativo di colmare il divario tra fabbricazione digitale e mercati tradizionali, AnOtherShoe offre la possibilità di essere coinvolti in varie fasi del processo produttivo. Il consumatore potrà acquistare un Kit di assemblaggio che offre tutte le componenti pre-tagliate, realizzate con materiali selezionati da AnOtherShoe. Questa opzione permette al cliente di comprendere meglio i passaggi necessari per fare suo prodotto, così come la sua costruzione.  

Sophia Guggenberger e Eugenia Morpurgo saranno ospiti in residenza a WeMake dal 9 al 17 aprile 2016.

La residenza è accompagnata da un programma di due workshop, una mostra e un talk.
I workshop e le attività pratiche si terranno a WeMake mentre i progetti e il talk di presentazione al pubblico si svolgeranno nel distretto del design Tortona a Emporio Opificio 31, in Via Tortona 31, nella mostra aperta al pubblico The future of Italian heritage, il Fuorisalone di CNA Milano Monza Brianza dal 13 al 17 aprile.

Gli altri eventi aperti al pubblico sono:

  • Venerdì 15 aprile, h.17-19 presso Emporio Opificio 31 con il talk
    AnOtherShoe – Prospettive di produzione distribuita e open source
    Partecipano:
    Eugenia Morpurgo – Designer AnOtherShoe
    Zoe Romano – co-founder WeMake Makerspace
    Serena Cangiano – ricercatrice Supsi e interaction designer
    Modera: Giovanna Massoni – curatrice della triennaleper l’innovazione sociale Reciprocity Design LiegiPrenota il tuo posto e partecipa:
    www.eventbrite.it/e/biglietti-anothershoe-prospettive-di-produzione-distribuita-e-open-source
  • Sabato 16 aprile, h.10-18 con il workshop AnOtherShoe in cui si potranno costruire un paio di calzature open source in un giorno.
    Per informazioni e iscrizioni: http://wemake.fikket.com/event/anothershoe

Inoltre Venerdì 15 aprile, h.11-13 WeMake e AnOtherShoe saranno a Base Milano all’interno dell’evento Archi-set: pratiche di coprogettazione a confronto. Abitare insieme a On printed paper propone un momento di incontro e dibattito sulla pratica della co-progettazione. 9 progettisti, collettivi, associazioni racconteranno in 7 minuti la loro personalissima esperienza del “do it together”. Sette minuti di tempo per presentarsi e condividere un progetto in cantiere o appena concluso che vede la coprogettazione – insieme a altre professionalità o al territorio in cui si interviene – come modus operandi di successo.

Sophia Guggenberger –  Designer e maker austriaca che si occupa di calzature. Dopo una formazione in ambito tessile e  diploma in Fashion Design and Clothing Technology, nel 2009 Sophia decide di entrare nel mondo delle scarpe. Si trasferisce a Londra dove nel 2012 si diploma in Footwear Design and Development al London College of Fashion. Inizia a lavorare per il marchio spagnolo Camper e nell’autunno 2014 si sposta a Berlino per frequentare il master in Design alla University of Arts, dove è attualmente ricercatrice nel campo della produzione di scarpe. Il suo lavoro è incentrato sull’integrazione di artigianato e design.

Eugenia Morpurgo – Designer italiana che conduce una ricerca su nuovi processi di produzione e Digital Crafts. Nel 2009 si laurea in Disegno Industriale allo IUAV a Venezia. Dopo aver frequentato il master in Social Design alla Design Academy di Eindhoven, in parallelo agli studi, ha fatto parte del programma di ricerca su artigianato e sviluppo Atelier Rwanda, a Kigali. Dal settembre 2014 insegna Produzione, Tecnologie e Sistemi alla Libera Università di Bolzano. Attualmente vive a Parigi e lavora come designer sociale e fa ricerca in diversi progetti commissionati da istituzioni culturali, tenendo workshop nel network internazionale dei Fablab.

Il programma di Maker in Residence (MIR) è un’iniziativa che intende valorizzare il network internazionale di makers e designer con cui WeMake è in contatto per sviluppare collaborazioni in grado di far nascere opportunità con i professionisti residenti nella città di Milano e Provincia.

La CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, è il sistema generale ed unitario di rappresentanza delle imprese artigiane, dei loro imprenditori, del commercio e del turismo, delle piccole e medie imprese e delle relative forme associate. L’Associazione provinciale di Milano – Monza Brianza associa 3600 imprese e 3000 pensionati.

WeMake