Reflow

PROGETTO EUROPEO | CIRCULAR ECONOMY | IOT

Reflow, progetto Horizon 2020 sulla circular economy

COS’È
Nell’ambito di EU Horizon 2020, il progetto REFLOW aiuta a esplorare e implementare a Milano, Amsterdam, Berlino, Cluj-Napoca, Parigi e Vejle strategie di economia circolare in contesti differenti in un progetto in vigore fino al 2022. 

L’economia circolare non è più un modello possibile, ma piuttosto un’opportunità da mettere in pratica. Implica condivisione, prestito, riutilizzo, riparazione, ricondizionamento e riciclo dei materiali e prodotti esistenti il più a lungo possibile.

REFLOW mira a fornire approcci pragmatici, strumenti e pratiche che allineano le esigenze del mercato e del governo per creare condizioni favorevoli per una transizione circolare. L’Unione Europea sostiene il modello di economia circolare, che costituisce un’alternativa al modello di produzione industriale lineare oggi dominante che crea sprechi. La spinta politica alla circolarità è culminata nel Piano d’azione per l’economia circolare della Commissione europea nel 2015 ed è stata confermata nelle strategie di Europa 2020.


WeMake partecipa al nodo milanese . 

 

I sei nodi europei di REFLOW si occupano di:
Milano: mercati tradizionali e innovazione circolare
Amsterdam: vecchi jeans come risorsa
Berlino: riscaldare la casa con i rifiuti industriali
Cluj-Napoca: calore ed energia circolare
Parigi: il riciclaggio di una fiera
Vejle: gestione dei rifiuti di plastica

Il nodo milanese ha come capofila il Comune di Milano, vi partecipano poi WeMake, Open Dot, Politecnico di Milano.
Per informazioni scrivi a hello@wemake.cc

Loghi Reflow