I consigli di opencare: Arduino Disability Orchestra

posted on agosto 26th 2016 in Opencare with 0 Comments

OC_newsletter_img_ADO

Chi l’ha progettato:

Lights on in collaborazione con Techlab, Associazione Vivere, Fablab Torino, Officine Arduino e il Politecnico di Torino

Dove:

Italia

Quando:

2015

Breve descrizione:

Arduino Disability Orchestra è un workshop che si è svolto lo scorso anno presso il Politecnico di Torino e Techlab. Durante questo laboratorio gli studenti del Politecnico di Torino e alcune persone con bisogni speciali hanno avuto l’occasione di lavorare assieme con l’obiettivo di ideare, prototipare e realizzare diversi strumenti musicali per le persone con specifiche esigenze in modo da poter suonare in una vera orchestra.

 

Il workshop è stato strutturato in tre fasi: “Knowledge”, “Design” e “Performance”. Nella prima fase, “Knowledge”, si sono tenute quattro lezioni/letture presentate da diverse figure professionali:

 

  • Lezione zero: presentazione ed introduzione al mondo maker, fabbricazione digitale e physical computing. Tale lezione è stata presentata da Lorenzo Romagnoli di Officine Arduino.
  • Lezione uno: Arduino e i suoi diversi campi di utilizzo: luce, suono, internet e motori.
  • Lezione due: nozioni sul suono e sintetizzatori, presentata da Alessandro Contini.
  • Lezione tre: introduzione alla documentazione di un progetto open, come renderlo accessibile alla comunità secondo la filosofia Open Source.  

 

Durante la seconda fase di “Design” gli studenti hanno sviluppato e prototipato i diversi concept ideati nelle fasi precedenti. Durante la prototipazione gli studenti sono stati ospitati ed assistiti nei diversi fablab di Torino.

Infine, nella fase “Performance”, lo show ha avuto inizio e la band composta da persone con bisogni speciali ha avuto la meravigliosa occasione di potersi esibile e suonare in un vero e proprio concerto con gli strumenti appositamente progettati per loro. L’orchestra è stata guidata ed assistita da un direttore e un tecnico del suono.

Le caratteristiche che rendono Arduino Disability Orchestra un progetto “open”:

  • Con quale tipologia di licenza questo progetto è stato pubblicato sul web?
    Arduino Disability Orchestra è un progetto in corso d’opera, per questo motivo è parzialmente documentato e non è specificata la licenza.
  • È possibile clonarlo e/o forkarlo?
    Sì, è possibile clonare e forkare il progetto.
  • È possibile accedere ai file gratuitamente?
    Sì, cliccando su questo link è possibile scaricare i codici, i file e le relative istruzioni.
  • È stata coinvolta una specifica comunità durante il processo di ideazione e progettazione? (il progetto offre una soluzione ai bisogni del progettista o a qualcun altro?)
    Il progetto ADO non risolve un problema relativo ai progettisti, bensì offre un soluzione sociale ad una comunità specifica: una band composta da persone con specifiche esigenze organizzata dall’Associazione Vivere in collaborazione con Techlab di Torino.

Le caratteristiche che rendono Arduino Disability Orchestra un progetto dedito alla “cura”:

  • È un progetto che risolve un problema medico/sociale/quotidiano per una comunità specifica?
    ADO offre una soluzione a livello sociale e quotidiano alle persone con bisogni speciali. Grazie a tale progetto sono stati realizzati diversi strumenti musicali accessibili tramite la collaborazione e il lavoro coordinato e creativo di studenti, persone disabili e professionisti.

Link:

http://www.arduinodisabilityorchestra.cc/ (in inglese)

WeMake