Online il video del webinar sul BioHacking

posted on maggio 2nd 2019 in DSI & Featured & News with 0 Comments

tomaselloWebinar_700_blog

Il nono webinar organizzato all’interno del progetto europeo DSI4EU  ha affrontato la tematica del BioHacking insieme a Giulia Tomasello, interaction designer che da qualche anno ha messo questa pratica al centro del suo lavoro di ricerca. L’intervento è iniziato riprendendo una frase di Simone de Beauvoir presa dal suo  libro più famoso  Il secondo sesso: “questa sono io, sono una donna e ho un corpo e il mio corpo è una costruzione sociale piuttosto che qualcosa dato in modo naturale”.

Ed è proprio questo l’ambito di innovazione sociale digitale nel quale Giulia Tomasello si sta muovendo e che nello specifico fa riferimento a quelli che lei chiama “i taboo sociali delle donne” come le mestruazioni, il parto, i contraccettivi. In particolare si sta concentrando sull’intimate care (sul suo sito si possono trovare tutte le informazioni) a partire da 4 ambiti di applicazione quali il BioHacking, il Wearable Computing, la Digital Fabrication e la BioCouture.

Giulia, dopo una introduzione nella quale ha mostrato diversi casi studio, si è focalizzata sul tema del webinar spiegando cosa intende con il termine BioHacking e come lo affronta nei suoi progetti. Il percorso di avvicinamento alla tematica inizia con il prendere il controllo del proprio corpo, passando poi alla citizen science ossia a come abbracciare la biotecnologia nella propria quotidianità e, infine, a come creare un’educazione alla condivisione attraverso l’open source.

coverGiuliaTomasello

Nel video che segue trovate l’intera registrazione dell’intervento e la sessione di domande e risposte. Al termine della visione vi chiediamo di rispondere a 3 domande, che trovate qui, così da darci un feedback sull’iniziativa. Le slide di Giulia sono consultabili a questo link.

Il prossimo webinar in calendario è il 28 maggio alle 17:30 con ospiti l’associazione Soprasotto, che partendo da un’esperienza specifica di 5 anni ha realizzato il manuale intitolato  “Come aprire un nido pirata nel quartiere”, in cui trovare tutte le informazioni utili per capire come si costruisce uno spazio per la cura collettiva di bambini e bambine in età da nido (Vuoi partecipare al webinar? Il form di iscrizione lo trovi qui).

Per rimanere aggiornati sul progetto DSI4EU, seguiteci su TwitterMedium e iscrivetevi al gruppo Telegram. Se lavorate con un’organizzazione o un progetto legato alla DSI, create un profilo sulla piattaforma DSI4EU su digitalsocial.eu/register.

DSI - footer - wemake - tras

WeMake